il museo

per mailup permanenza

MIIT MUSEO INTERNAZIONALE ITALIA ARTE di arte moderna e contemporanea

Il MIIT è lo spazio museale espositivo situato che fa parte del Gruppo editoriale “Italia Arte” ed è situato nel pieno centro della città, in un palazzo d’epoca del ‘700 e nel fervente quartiere di gallerie, musei e fondazioni, a due passi dal Museo Egizio, dal Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana, da Palazzo Madama, dal MAAO Museo di Arte Orientale, dall’Archivio di Stato, da Palazzo Reale, dalla GAM e da tutte le principali attrattive culturali e turistiche del capoluogo. Il Museo MIIT, anche nell’assonanza del nome in alcune lingue straniere, evoca “incontri” culturali e artistici, riprendendo dalla parola inglese “meet” e da quella tedesca “mit” il senso della condivisione e dello scambio di esperienze e conoscenze.

Tra i principali partners e collaboratori del MIIT, Musei, Fondazioni, Accademie, Case d’asta, Università, Gallerie e Collezioni pubbliche e private, Archivi storici e artistici, Istituti Italiani di Cultura nel mondo, Aziende italiane del Made in Italy, con cui il MIIT e la rivista mensile “Italia Arte” hanno instaurato negli anni rapporti di collaborazione e di connessioni culturali.

Il Progetto MIIT è nato per realizzare scambi artistico-culturali con le più importanti realtà internazionali e nazionali, tra cui Musei, Fondazioni, Accademie, Università, Archivi, Gallerie d’arte, dedicando periodicamente alcune sale agli artisti curati e seguiti da queste istituzioni e rappresenta una vetrina dell’arte contemporanea internazionale nel cuore di Torino, capitale italiana del contemporaneo. Una sorta di ‘Padiglione Italia’ o “Padiglione estero”, che di volta in volta sarà dedicato al nostro o ad altri Paesi del mondo, presentando alcuni degli autori più interessanti di oggi e quelli appartenenti alla Collezione MIIT. Sarà proprio la Collezione MIIT, infatti, a rappresentare il nucleo del Museo: una Collezione formata da opere di maestri contemporanei che si arricchisce di anno in anno di nuove acquisizioni. La Collezione permanente del MIIT è presentata annualmente al pubblico con una mostra-evento. A questo indirizzo progettuale si affiancano anche mostre personali e collettive di autori emergenti e di maestri dell’arte moderna e contemporanea.

Il Comitato scientifico del MIIT si compone di giornalisti, storici e critici d’arte, collezionisti e professionisti del settore. Guido Folco, storico e critico d’arte, curatore indipendente, editore e direttore del mensile Italia Arte e di numerose altre pubblicazioni, giornalista professionista è Direttore e Presidente del Museo.

Organi di informazione del MIIT sono il mensile internazionale “Italia Arte”, pubblicazione dedicata all’arte, alla cultura internazionale e alle eccellenze del Made in Italy, realizzata in forma bilingue italiano-inglese per raggiungere i principali interlocutori stranieri (a seconda delle edizioni anche italiano-francese, italiano-tedesco e italiano-spagnolo), Italia Arte International Web Tv e MIIT Tv, contenitori visivi e condivisibili sulla rete Internet da qualsiasi piattaforma, nonché i siti internet www.italiaarte.it e www.museomiit.it.

Gli spazi del Museo MIIT sono flessibili e polivalenti e si differenziano per tipologia di illuminazione, disposizione e misure per ottenere i migliori risultati espositivi per ogni tipologia di opere.

I locali sono situati al piano terra del palazzo d’epoca di Corso Cairoli 4 a Torino e presentano 10 vetrine-finestre fronte corso, nel quartiere centrale e rinomato di musei e gallerie.

Layout 1

piantina miit:Layout 1.qxd

All’interno del MIIT anche uno spazio dedicato al Laboratorio didattico del Restauro, con la presenza di professionisti del settore. Periodicamente saranno organizzati corsi e lezioni di storia dell’arte, restauro conservativo, laccatura e doratura.

IMG_5843

IMG_5806

DSC_4953

Previsti anche “Progetti Artist in Residence” per artisti italiani e stranieri che potranno lavorare nel laboratorio del MIIT a contatto con varie realtà internazionali.

Il MIIT si avvale di illuminazione firmata “iGuzzini”, leader nel settore dell’illuminotecnica museale, del maggior fornitore di antifurti con dotazione di impianto Tecnoalarm design Pininfarina e videosorveglianza e di un deposito blindato a disposizione degli artisti.

COLLABORAZIONI INTERNAZIONALI

Il Progetto MIIT è nato per realizzare scambi artistico-culturali con le più prestigiose Gallerie italiane e straniere, con Musei e Fondazioni, Università e Accademie, dedicando periodicamente alcune sale agli artisti curati e seguiti da queste istituzioni e rappresenta una vetrina dell’arte contemporanea internazionale nel cuore di Torino, capitale italiana del contemporaneo. Una sorta di ‘Padiglione Italia’ o “Padiglione estero”, che di volta in volta sarà dedicato al nostro o ad altri Paesi del mondo, presentando alcuni degli autori più interessanti di oggi e quelli appartenenti alla Collezione MIIT. A questo indirizzo progettuale si affiancano anche mostre personali e collettive di autori emergenti e di maestri dell’arte moderna e contemporanea.

Musei, Fondazioni, Gallerie d’arte selezionate, Accademie, Archivi, Università, Istituti Italiani di Cultura nel mondo possono contattare il MIIT per realizzare insieme scambi artistici ed esposizioni temporanee.

A disposizione anche spazi per eventi e presentazioni ufficiali di artisti e mostre, conferenze stampa, presentazioni di libri, convention aziendali.

okkk

CDA – CENTRO DOCUMENTAZIONE ARTE

Il Museo MIIT ospita anche, in parte presso la sede di Italia Arte, il CDA Centro di Documentazione Arte, dove trovano spazio migliaia di cataloghi, documenti, pubblicazioni, volumi inerenti l’arte moderna e contemporanea italiana e internazionale.

Gli artisti possono inviare la propria documentazione al CDA, Corso Cairoli 4 – 10123 Torino, che provvederà a catalogarla nel suo archivio.

Info: +39 011.8129776